fbpx

Musetti vola agli ottavi di finale del Monte Carlo Masters vincendo in due set con il punteggio di 6-3, 7-5. contro il francese Arthur Fils, n.36 al mondo.

La terra rossa del Country Club di Monte-Carlo, lo vedrà in sfida con il numero uno al mondo, Novak Djokovic, che intanto ha avuto un inizio in scioltezza al Masters 1000 dove, per il suo ingresso al secondo turno, ha eliminato il russo Roman Safiullin in due set: 6-1, 6-2.


I risultati azzurri del Masters di Montecarlo 2024

Il 9 aprile al Masters di Montecarlo 2024, gli italiani sono stati protagonisti con risultati altalenanti.
Matteo Berrettini ha subito una sconfitta netta 6-3 6-1 contro Kecmanovic, probabilmente influenzato dalla fatica accumulata dopo la vittoria a Marrakech.

Carlos Alcaraz ha annunciato il suo forfait per un problema al braccio, permettendo a Sonego di essere ripescato al suo posto come lucky loser.
Sonego debutterà direttamente al secondo turno contro il tennista canadese Felix Auger-Aliassime.

Lorenzo Musetti: senza paura contro il numero 1 al mondo

Lorenzo Musetti, invece, ha faticato, ma ha alla fine prevalso contro Arthur Fils, evitando una clamorosa rimonta del giocatore francese.

Lorenzo si è qualificato per gli ottavi di finale del torneo di Montecarlo ed è pronto per sfidare Djokovic. Nonostante un momento di difficoltà quando era in vantaggio 5-2, è riuscito a prevalere contro il suo avversario francese.
Determinato a continuare il suo cammino nel torneo, Musetti ha iniziato con grande energia, prendendo un solido vantaggio nel primo set e chiudendolo con grande concentrazione.

Nonostante il pareggio 5-5, Musetti ha conquistato tre palle break decisive, siglando la vittoria.
Dopo un momento di difficoltà sul 5-2, Musetti è riuscito a portare a casa il match contro un Fils combattivo.

Dopo la vittoria contro Novak Djokovic dello scorso anno, Lorenzo si prepara ora ad affrontare di nuovo il numero uno al mondo.

Musetti

Alcaraz: “Avevo tanta voglia di giocare

Il fuoriclasse spagnolo di appena 20 anni e con due slam all’attivo, avrebbe dovuto fare il suo debutto a Montecarlo nella giornata di oggi.
Alcaraz non ha mai vinto una partita nel Principato di Monaco.
Infatti, anche l’anno scorso fu costretto al ritiro poco prima del torneo, ma stavolta ha atteso fino alla fine per annunciare il suo forfait, che sembrava davvero l’unica soluzione data la sua condizione di salute piuttosto precaria per problemi al braccio.

“Ho lavorato fino all’ultimo minuto a Montecarlo per cercare di recuperare dalla compressione del nervo mediano del braccio destro, ma non √® stato possibile e non sono in grado di giocare.
Avevo tanta voglia di giocare…
Ci vediamo l’anno prossimo!”

Carlos Alcaraz

Jannik Sinner scenderà in campo contro Korda nel debutto al Monte-Carlo Masters

Intanto Jannik Sinner, all’esordio domani, ha conosciuto il suo primo avversario: √® lo statunitense Sebastian Korda, giunto ai 16mi battendo lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina.
Tuttavia l’altoatesino per restare numero 2 dovr√† arrivare almeno in semifinale.