Il Gran Premio ungherese si è concluso lasciando l’amaro in bocca per Sainz e Leclers che si aggiudicano rispettivamente il quarto ed il sesto posto, sottraendo alla Ferrari la possibilità di guadagnarsi un posto sul podio.

Il GP ha regalato, però, tutt’altre soddisfazioni per Max Verstappen, che nonostante la partenza dalla decima posizione della griglia e un testacoda che lo ha fatto tremare, conquista il gradino più alto del podio decretando l’ottava vittoria del 2022.
Il campione belga che a soli 24 anni ha collezionato 28 vittorie in carriera e 70 presenze sul podio, ha poi confessato che in quella vittoria ci sperava tanto ma credeva poco.

La stagione sportiva si conclude, quindi, non nel migliore dei modi per gli atleti, lo staff e tutti i tifosi del cavallino rampante e per tutti i tifosi del cavallino rampante